<strong>Fabrizio Mainini</strong>
Fabrizio Mainini
Nato a Roma, l’1 febbraio 1968, ballerino professionista si diploma nel 1982 alla Scuola di danza classica dei fratelli Turchi di Roma e prosegue poi gli studi presso l’Accademia Nazionale di Danza Classica di Roma.
Dal 1982 al 1987 partecipa ad un Corso regionale di danza classica e contemporanea nella scuola di Renato Greco a Roma con diversi insegnanti: per la danza classica Victor Litvinov, Ricardo Nunez, Margarita Trajanova. Per la danza jazz: Matt Mattox, Robert North. Partecipa alla trasmissione televisiva Sanremo 1987 la cui regia è di Gino Landi.

Nel 1988-89 Fabrizio Mainini è ballerino solista nella compagnia di Danza Contemporanea di Renato Greco, che svolge diverse tournée in Marocco a Rabat, Casablanca e Meknes, in Germania a Kiel, in Austria a Graz, in Russia a Mosca e Leningrado. Balla con Heather Parisi, in Stasera Lino su RaiUno, con le coreografie di Franco Miseria. Durante la stagione estiva lavora ancora con la Compagnia di Danza Contemporanea di Renato Greco in tournée a Mosca, Leningrado e Malta.
L’anno successivo è primo ballerino nella trasmissione televisiva Fantastico 10 con Alessandra Martinez in onda su RaiUno, con le coreografie di Franco Miseria e poi in Bellezze sulla neve con Lorella Cuccarini.
Nel 1990 è protagonista del corpo di ballo nella trasmissione televisiva Serata d’onore e ballerino solista nella Compagnia di Balletto Classico di Tuccio Rigano. L’anno successivo lavora nel programma Ciao Week-end, in coppia con Heather Parisi, e in Saint Vincent, condotta da Pippo Baudo su RaiUno.
Nella stagione televisiva 1992-93 è primo ballerino in Saluti e baci, regia di Pier Francesco Pingitore, coreografie Evelyn Hanack e Andrè DeLa Roche. Con questo stesso cast lavora ancora per Bucce di banana specials.

Nuovamente in coppia con Heather Parisi esegue balletti in Bellezze al bagno, con la regia e coreografie di Gino Landi e poi in Arriba Arriba, in onda su RaiDue, in Buona Domenica, condotto da Jerry Scotti e Gabriella Carlucci e in Re per una notte, condotto da Gigi Sabani. Esegue la sigla della trasmissione La Grande Avventura su Canale 5.
Nel 1996-97 è primo ballerino in Viva l’Italia e Viva le italiane, condotto da Pippo Franco Oreste Lionello e Leo
Gullotta. E poi ancora in Beato tra le donne, con Paolo Bonolis e, l’anno successivo in Gran Caffè. Nel 1999 lavora nella trasmissione La Canzone del Secolo.

Nella stagione televisiva 1999-2000 approda al programma Carramba che fortuna!, condotto da Raffaella Carrà.
Nella stagione televisiva 2000-2001 è stato fra i protagonisti di Saloon in onda su
Canale 5.
Sul finire del 2002 ha partecipato come coreografo al programma televisivo Operazione Trionfo.